Home > Juventus > Mercato degli esterni offensivi

Mercato degli esterni offensivi

Nella stagione appena trascorsa, la Juventus di Ciro Ferrara ed il loro rombo escludevano la presenza di centrocampisti esterni a favore di una mediana a tre e di un trequartista più due punte. Questo sistema di gioco ha portato solo a delusioni ed all’intenzione di ritornare immediatamente al 4-4-2 con Luigi Del Neri. Per compiere questo passo, il primo problema che sorge è quello relativo agli esterni offensivi. Nell’attuale rosa possono ricoprire tale ruolo solo Giovinco, Camoranesi e Iaquinta. Il primo non ha ancora mai dimostrato pienamente di meritare la maglia bianconera ed in un puro 4-4-2 difficilmente potrà mai farlo, dato che dovrebbe avere troppi compiti di copertura difensiva che non sono nelle sue caratteristiche. Contrariamente si potrebbe invece puntare su Sebastian Giovinco qualora Del Neri optasse per un 4-2-3-1, lo stesso discorso è valido per Iaquinta che come esterno di un centrocampo a quattro faticherebbe un pò troppo. Tutte motivazioni che potrebbero portare ad una cessione di entrambi i giocatori ai quali le offerte non mancano. Per Camoranesi il discorso è invece diverso, sull’italoargentino per una questione di motivazioni, ingaggio ma specialmente condizione fisica è difficile continuare a puntare.

Sul fronte mercato bisognerà dunque essere particolarmente attivi in questi ruoli. Il primo acquisto non sorprende sia stato fatto proprio in quest’ottica, il nazionale Pepe può giocare su entrambe le corsie e sarà sicuramente utile, sperando non venga considerato come un titolare da Marotta e Del Neri. Preso Pepe, la Juventus è alla ricerca di un nome più di spicco, questo sembra corrispondere al serbo Krasic: la volontà del giocatore di vestire bianconero esiste, bisognerà però evitare brutti scherzi dal Cska Mosca.

Come rinforzi sulla sinistra circolano diversi nomi, come quello del peruviano Vargas che potrebbe esser schierato anche come terzino ma che si è ormai affermato, grazie a Prandelli, nel ruolo di esterno. I 25 milioni richiesti da Corvino sono tanti, ma si potrà probabilmente trattare inserendo anche qualche giocatore nel possibile affare. Suggestiva, ma difficile da raggiungere, l’ipotesi Di Maria, pronto a mettersi in mostra con l’Argentina in questo Mondiale, mentre il vero sogno è Robben, giocatore eccezionale nonostante i continui problemi fisici che lo tormentano. Per restare con i piedi per terra sono frequenti le voci che portano a Martinez, anche se non si tratta di un vero e proprio esterno ed avrebbe dunque più senso tenere uno tra Giovinco e Iaquinta senza spendere i tanti milioni che Lo Monaco richiede per il suo giocatore. Conveniente anche a livello economico potrebbe risultare il ritorno di un giovane già di nostra proprietà, si parla di Palladino o di Lanzafame, preferibilmente il secondo anche per poter inserire Palladino in qualche operazione con il Genoa inerente alla difesa con Bonucci e Criscito che potrebbero diventare i nuovi difensori juventini.

I nomi ci sono, con i Mondiali in corso se ne potrebbero aggiungere anche altri. E per rendere tutto meno complicato Del Neri può affidarsi al 4-2-3-1 in maniera decisa e convinta: servirebbero meno rivoluzioni ed anche i giocatori già in rosa potrebbero rendere al meglio. In ogni caso, basandosi su chi verrà confermato, oltre a Pepe almeno uno o due altri acquisti importanti dovranno esser fatti sugli esterni.

Aggiornamento: Alla fine, oltre Pepe, gli altri tre esterni che sono stati acquistati per completare entrambe le corsie (come qui predetto) sono stati: Krasic, Lanzafame e Martinez. Oltre ad aver previsto in questo articolo da me precedentemente scritto i tre nomi dei calciatori poi acquistati, formidabile l’intuizione ed il consiglio di non prendere Martinez a certe cifre in quanto sarebbe stato più utile trattenere Giovinco e risparmiare una decina di milione per non esser neanche più deboli in quello specifico reparto. Con il senno di poi è facile dire una cosa del genere, come ho fatto io un pò meno, e qui la frase: “io l’avevo detto” ci sta tutta.

About these ads
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 237 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: